Il terzetto composto da Sylvain Guintoli, Gregg Black e Xavier Simeon, Suzuki Endurance Racing Team, ha centrato il diciassettesimo titolo nella storia della squadra, il primo con la nuova denominazione Yoshimura SERT.

La gara, vinta da BMW in volata per soli 70 secondi, si è rivelata uno spettacolo allo stato puro. Iniziata con l’holeshot in partenza di Gregg Black, la competizione è stata dominata dalla squadra vincente per sei lunghe ore in cui è successo praticamente di tutto.  

La rimonta di YART, la caduta di TRT27 e poi di Yuki Takahashi costringe ed un grande lavoro per recuperare.  Il motore del team VRD Igol va in fumo dopo 145 giri ed è qui che matematicamente il SERT conquista il suo diciassettesimo titolo mondiale, tagliando il traguardo in terza posizione.  

Il mondo dell’Endurance ci ha sempre dato molte soddisfazioni” ha commentato Rosella Signori. “E’ una disciplina piena di sorprese e colpi di scena, oltre che altamente adrenalinica, una caratteristica che ha sempre spinto Sidi ad essere al fianco di questi campioni e di supportarli in ogni sfaccettatura dell’azione. Il team Suzuki Endurance è una vera leggenda, ha letteralmente dominato la scena per diciassette anni e condividiamo questi successi con particolare orgoglio

Prodotto aggiunto alla wishlist con successo
Product added to compare.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la privacy policy.