Fin da quando ero piccolo, ho sempre desiderato avere un motorino ma i miei genitori non ne volevano sapere, avevano paura e io pregavo sempre i miei amici affinché mi facessero guidare il loro. Finalmente, a 16 anni, dopo molte insistenze, riuscii ad avere un cinquantino tutto mio per poi passare ad un cross 125 e infine una stradale 600! Dopo varie cadute e rotture, decisi di girare solo ed esclusivamente in pista. Andai su un circuito per la prima volta grazie ad un caro amico e non ne uscii più. Mi sentivo finalmente nel mio mondo! 145 km era la distanza che separava casa mia da quella che ormai consideravo la mia felicità: l’Autodromo del Levante in Puglia. 

Comprai una moto adatta alla pista, una R6 a carburatori....poi una 1000, di nuovo una 600 e poi una 750. Con quest'ultima, nel 2015, partecipai al Trofeo Italiano Amatori, Anno 2015. Ogni gara è una storia da raccontare ma questa è una di quelle che restano indelebili nella memoria. Partimmo io e un mio amico fraterno con un furgoncino e conclusi il campionato con un 3º posto assoluto, classificandomi primo negli over 30. Per tenermi in allenamento, comprai una Motard Aprilia SXV 550 e durante la prima competizione arrivai primo assoluto! Poi presi una moto dell'83’, una Yamaha XJ 550, trasformata completamente in stile Cafe Racer, con lei faccio qualche uscita domenicale in compagnia del motoclub Gianpiero Di Vito (quando ancora non c’era la pandemia). Comprai anche una RS125 del ‘96, la famosissima Chesterfield di Max Biaggi che avevo tanto desiderato da ragazzino! Ora è nel garage ma ogni tanto la porto a fare un giretto, sempre in pista naturalmente.

Da qualche settimana ho ripreso una Motard TM 450 con la quale farò qualche gara Fmi nel sud Italia perchè è davvero troppa la nostalgia delle competizioni.

Incrociando le dita, il prossimo anno mi iscriverò a qualche campionato e nel frattempo sto noleggiando quella che sarebbe la mia sesta moto: una Yamaha YZF 450 cross. L'off road non è la mia disciplina preferita ma è decisamente un super allenamento!

In ogni caso, per me la moto è stata una grande motivazione e mi ha regalato lezioni di vita. Mi sono impegnato, ho imparato dagli errori e mi sono tolto anche qualche soddisfazione! Sono sempre in cerca di nuove sfide e questo tiene vivo il fuoco dentro di me. L’adrenalina, le amicizie nate nei circuiti, sono tutte storie entusiasmanti tra persone che nutrono la stessa passione.

Prodotto aggiunto alla wishlist con successo
Product added to compare.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi la privacy policy.