COLLEZIONE DISPONIBILE PER

LINGUA

s
News

SIDI ACCENDE I MOTORI… - Oggi ospiti: Alvaro Bautista, Bradley Smith, Xavier Simeon, Loris Capirossi e Ivan Cervantes…

Giornata di festa oggi in casa Sidi. Del resto non può che essere così quando si ha l’onore e il privilegio di avere come ospiti tanti campioni in una sola volta.
In occasione del tradizionale meeting annuale riservato ai distributori del brand Sidi (settore moto) di tutto il mondo gli ospiti d’eccezione sono stati loro: i piloti della MotoGP Alvaro Bautista, Bradley Smith e Xavier Simeon, con loro uno dei piloti più forti e carismatici di tutti tempi come Loris Capirossi e inoltre uno specialista del motociclismo offroad come Ivan Cervantes.

Alvao Bautista, Bradley Smith e Xavier Simeon hanno raggiunto il quartier generale Sidi di Maser (Treviso) dopo l’intenso e spettacolare week-end che li ha visti protagonisti in pista al Mugello nel GP d’Italia, round 6 del mondiale MotoGP 2018.

Per Capirex il biglietto da visita dice: 3 mondiali vinti in carriera (1990, 1991 e 1998), 328 gare disputate con 29 vittorie e 99 podi. Numeri importanti per il pilota italiano che gli valgono tutt’ora il record assoluto di gare disputate e quello di pilota più giovane di sempre ad avere vinto un titolo iridato. Loris Capirossi si conferma come uno dei più grandi di sempre in pista della squadra Sidi.

Dalla pista al fuoristrada Sidi ha presentato un altro dei suoi fenomeni: Ivan Cervantes. Il pilota spagnolo ha vinto per 5 volte il Campionato del Mondo di Enduro e ha partecipato alle ultime 3 edizioni della Dakar (2016-2017-2018)…è la gara dei suoi sogni, che vuole provare a conquistare.

Assente giustificato il pilota MotoGP della Ducati Michele Pirro. Il campione italiano si è reso protagonista di una spettacolare e paurosa caduta venerdì, nelle prove libere del GP d’Italia. Per lui fortunatamente, solo tanta paura e qualche botta, ma dopo il ricovero precauzionale all'ospedale domenica Pirro si è già presentato ai box Ducati per assistere come spettatore alla gara. A lui vanno gli auguri di tutto lo staff Sidi per una pronta guarigione e un rapido ritorno in sella alla sua moto.

Foto della visita:
©LorenzoFerraro/ATCommunication


TORNA ALLE NEWS