COLLEZIONE DISPONIBILE PER

LINGUA

s
News

I CAMPIONI SIDI IN GRUPPO AL GIRO D’ITALIA - Per loro attacchi, fughe, volate e grandi salite…sognando la maglia rosa.

Per la prima volta nella sua storia il Giro d’Italia prende il via fuori dal territorio europeo, location della grand depart è Israele. Sarà un’edizione della Corsa Rosa memorabile. Si profilano all’orizzonte tre settimane straordinarie, da Gerusalemme a Roma per un totale di 3562, con in mezzo vittorie, sconfitte, tanta fatica ma soprattutto tante emozioni.

I protagonisti sono loro: i corridori. 22 fomazioni al via (18 World Tour + 4 Wild Card) composte da 8 corridori ciascuna per un totale di 176 atleti. Di questi ben 48, distribuiti in 13 squadre e in rappresentanza di 20 nazioni, utilizzano le calzature Sidi; a loro disposizione ci sono i modelli Shot e Wire Carbon che rappresentano il top della gamma Sidi per il ciclismo su strada.

Sono 4 le formazioni interamente brandizzate Sidi, ovvero dove tutti i corridori utilizzano le calzature realizzate e prodotte dell’azienda di Maser (Treviso). L’Astana Pro Team tra le cui fila spiccano i nomi del colombiano Miguel Angel Lopez e dello spagnolo Luis Leon Sanchez, entrambi apparsi in gran forma al recente Tour of the Alps. Il Team Bahrain Merida con Domenico Pozzovivo per le salite, e per la classifica,  e poi Niccolò Bonifazio per le volate e un corridore sempre importante come Giovanni Visconti su cui contare. Il Team Katusha Alpecin che ha come faro il tedesco Tony Martin, 4 volte campione del mondo della cronometro. La Wilier Triestina – Selle Italia che schiera Jakub Mareczko per le volate e tanti giovani corridori che come tutti gli anni cercheranno di accendere la corsa andando all’attaco per onorare al meglio la partecipazione della loro squadra al Giro.

Continuando nella passerella dei corridori Sidi al Giro chiaramente merita grande attenzione il nome di Chris Froome. Il britannico del Team Sky dopo le vittorie ottenute al Tour e alla Vuelta sogna di riuscire nell’impresa di fare sua anche la maglia rosa, coquistando così tutti e 3 i grandi giri.

Sempre restando in casa Sidi tra gli avversari di Froome e di tutti i pretendenti alla vittoria finale del Giro, ci sarà sicuramente il colombiano Esteban Chaves (Mitchelton-Scott), uno che la maglia rosa è riuscito già ad indossarla nel 2016 quando poi terminò la Corsa Rosa secondo alle spalle di Vincenzo Nibali. 

Per Sidi il Giro 101 ha un sapore speciale. L’azieda di Maser ha realizzato una Sidi Shot limited edition dedicata alla Corsa Rosa che è la scarpa ufficiale del Giro d’Italia 2018. Già disponibile nei migliori negozi di ciclismo dalla metà del mese di aprile questa limited edition è stata inserita nel merchandising ufficiale del Giro e pertanto è disponibile all’interno dell’ e-shop ufficiale del Giro e ogni giorno presso lo shop al villagio commerciale del Giro.

 

Foto ©Bettiniphoto.net


TORNA ALLE NEWS