COLLEZIONE DISPONIBILE PER

LINGUA

s
News

PER CHRIS FROOME LA VISITA IN SIDI PRIMA DI AFFRONTARE IL TEST SULLO ZONCOLAN - Sidi Shot per conquistare dopo Tour e Vuelta anche il Giro d’Italia.

Arrivato in Italia concluso lo stage di allenamento a Tenerife, in altura sul Teide, Chris Froome (Team Sky) ha fatto visita al quartier generale Sidi di Maser (Treviso). E’ dall’ Italia che riprende il cammino di avvicinamento del corridore britannico alla Corsa Rosa dove sarà uno dei protagonisiti più attesi. Dopo Vuelta Valenciana e Tirreno-Adriatico Froome rientrerà alle gare lunedì al Tour of the Alps (16-20 aprile), corsa che per lui sarà l’ultima prima del Giro. Ricordiamo che la Corsa Rosa partirà il 4 maggio da Gerusalemme,per la prima volta nella storia fuori dal territorio europeo, per concludersi il 27 maggio a Roma.

La visita in azienda oltre che l’occasione per stringere la mano a Dino Signori e salutare tutto lo staff Sidi per Froome è stata anche l’occasione giusta per mettere a punto alcuni dettagli delle calzature Sidi Shot con le quali affronterà il test delle tappe rosa, la prossima corsa in Trentino e poi il Giro d’Italia.

Dopo avere vinto sette tappe e quattro edizioni del Tour de France (2013, 2015,2016,2017) e cinque tappe e un’edizione della Vuelta Espana (2017), sempre con Sidi, il 2018 per Chris Froome diventa l’anno dell’assalto alla maglia rosa per completare così il suo invidiabile palmares nelle grandi corse a tappe.

Per Chris Froome questo sarà un week-end davvero intenso. Prima del Tour of the Alps sabato per lui è in programma la ricognizione  del percorso di quella che sarà la 14a tappa del Giro, di sabato 19 maggio, con l’arrivo sulla temibile salita dello Zoncolan. Froome ha in programma di pedalare sugli utimi 75 km della tappa affrontando nell’ordine le due salite chiave, Duron e Sella Valcalda, e poi il gran finale con la salita dello Zoncolan. Domenica poi Froome proverà il percorso della crono Trento-Rovereto altro possibile momento decisivo del Giro 2018.

 

In allegato le foto della visita in Sidi / ©ATCommunication


TORNA ALLE NEWS